Prometeo Meccanica Home Prodotti English Installatori Sito generale Seguici anche su:  
 

Domande più frequenti sui prodotti Prometeo

 
       
 

GIUNTO MECCANICO:

 

D: Su quali vetture si può installare il giunto meccanico Prometeo?
R: Il giunto Prometeo può essere installato su tutte le versioni Panda 4x4 dotate di giunto viscoso, ovvero tutte quelle prodotte fra il 2004 e giugno 2008. Non è possibile installarlo sulle vetture dotate di giunto elettroidraulico.

D: Come faccio a sapere se la mia vettura è dotata del giunto viscoso o dell’elettroidraulico? Non so quando è stata prodotta.
R: Può rivolgersi direttamente ai nostri installatori o ad un meccanico di fiducia oppure ci invii, tramite mail, una foto del differenziale posteriore della sua vettura e le sapremo dire se la sua vettura è compatibile con la modifica.

D: Quali sono i vantaggi del giunto Prometeo?
R: Il giunto meccanico permette all’utilizzatore di scegliere quale tipo di trazione utilizzare: su fondi con buona aderenza è conveniente usare solo la trazione anteriore, diminuiscono i consumi, l’usura meccanica e la vettura è più scorrevole. Su fondi con bassa aderenza l’inserimento fisso della trazione posteriore garantisce sempre un comportamento sicuro della vettura.

D: Quanto carburante si risparmia con il Giunto Meccanico?
R :Non riusciamo a rispondere, anche indicativamente, per via di tantissime variabili che cambiano da auto ad auto.
Elenchiamo alcuni fattori fondamentali che non ci consentono di fare questa verifica:
- Stile di guida
- Tipo di alimentazione benzina / gasolio
- Tipo di strada che si percorre , autostrada/ montagna / città.
- Stato di usura del giunto viscoso attualmente installato: alcuni “legano tanto”, alcuni sono liberi.

D: Il Giunto è omologato ?
R: La questione dell'omologazione è abbastanza complessa, in quanto non è  del tutto chiaro se le modifiche alla trasmissione rientrano nella categoria di interventi che vanno trascritti sul libretto di circolazione.
In questi anni abbiamo sentito il parere di vari consulenti che si occupano di omologazioni di veicoli speciali, e ci siamo informati anche presso alcune Motorizzazioni Civili,  ma non abbiamo mai avuto risposte chiare ed univoche.
Il problema principale è che in Italia non abbiamo una legislazione chiara in merito alle modifiche che si possono effettuare sulle vetture.
Questo rende tutto molto incerto.
Quello che possiamo dire è che attualmente non siamo a conoscenza di problemi in fase di revisione di nessuna della vetture che adottano in nostro giunto.

D: Sono necessarie modifiche particolari alla vettura o il montaggio del giunto è perfettamente reversibile?
R: Il montaggio del giunto non richiede modifiche irreversibili alla meccanica della vettura. Si deve solo praticare un foro sulla scocca per l’ingresso del cavo di comando della leva. Tale foro potrà eventualmente essere richiuso con un tappo di gomma qualora si decida di smontare il giunto (la scocca della Panda ha già molti fori di servizio chiusi con tappi in gomma). Nell’abitacolo occorre tagliare il fondo del portabicchieri posteriore per fare posto alla leva.

D: Ci sono degli svantaggi montando il giunto Prometeo?
R: Dipende dall’uso che se ne fa della vettura: per utilizzare al meglio il sistema di inserimento manuale della trazione è necessario sapere quello che si fa!!! Un uso improprio potrebbe portare ad usure del sistema di trasmissione: ovvero se si usa la trazione inserita su fondo con buona aderenza si sollecita inutilmente la trazione, aumentandone l’usura. Se si inserisce la trazione solo quando realmente serve non ci sono problemi di nessun tipo. E’ pertanto necessario che l’utente utilizzi il sistema con consapevolezza. Questo è forse il difetto maggiore, se il giunto viscoso ha un inserimento automatico, il giunto Prometeo richiede l’intervento del guidatore, che deve valutare se e quanto usure la trazione posteriore.

D: E’ difficoltoso l’inserimento e il disinserimento della trazione?
R: Il nostro giunto è un innesto meccanico non sincronizzato, quindi eventuali “inpuntamenti” della leva di comando o difficoltà nel disinserimento sono possibili. Se avete avuto una Panda 4x4 della prima serie non avrete nessun problema, in quanto il nostro giunto ne riprende il funzionamento. Nel caso comunque ci siano delle difficoltà nell’agire sulla leva, vi raccomandiamo di non insistere con maggior forza, ma basta tenere in tensione la leva applicando una leggera forza con due dita e far avanzare lentamente la vettura sterzando a destra o sinistra: l’inserimento e il disinserimento avverrà senza sforzo.

D: E’ possibile posizionare la leva in posizione differenti rispetto a quelle che proponete?
R: la scelta di posizionare la leva posteriormente nasce dall’esigenza di avere cavi di comando abbastanza corti e di trovare una collocazione della leva abbastanza agevole. Noi l’abbiamo pensata e testata in questa posizione. Eventuali modifiche potranno essere concordate con l’installatore.

D: Nel caso un passeggero posteriori urti la leva in marcia, cosa può succedere?
R: In teoria nulla! Può disinserire o inserirsi le ruote posteriori. L’apposita spia luminosa che forniamo indica sempre la tipologia di trazione innestata, quindi il conducente ha sempre la consapevolezza dello stato di funzionamento del giunto.

 

D: Ho sentito dire che il giunto Prometeo è rumoroso:
R: E’ vero in parte: su alcune vetture, in particolare sulle Panda 4x4 diesel si è riscontrato un rumore di vibrazione dell’albero di trasmissione viaggiando a bassi regimi di rotazione (1200-1400 giri). Tale vibrazione non proviene dal nostro giunto, ma dal cambio della vettura: quando si chiede tutta la potenza a basso regime, il motore trasmette vibrazioni al cambio che da lì finiscono sull’albero di trasmissione. Il giunto viscoso, finchè non è troppo usurato, è in grado di assorbire tali vibrazioni, il nostro giunto in modalità 4x2 invece lascia l’albero libero di vibrare.
Tale problematica non è causata dal nostro giunto, ma è evidenziata usando il nostro giunto. Va comunque detto che è solo una questione di rumore, in quanto meccanicamente non si mette a rischio nulla.

D: Mi sembra che il costo della modifica sia veramente elevato!
R: Può sembrare una modifica costosa, però…
è un prodotto che è stato studiato e provato per due anni,
è stato sviluppato da uno Studio di Progettazione che si occupa di trasmissioni dal 1978,
richiede l’impiego di particolari realizzati in fusione di alluminio,
di particolari in acciaio ricavati dal pieno su centri di lavoro,
di particolari in acciaio inox tagliati al laser,
i componenti esterni vengono fosfatasi per evitare l’ossidazione,
i cuscinetti a sfere sono del SKF,
viene interamente costruito e assemblato in Italia,
viene installato da officine esperte e competenti,
infine è un prodotto non realizzato in grandi quantità, quindi è difficile ottenere elevate economie di scala.
Sembra caro, però c’è dietro un gran buon lavoro!

D: Sulla mia vettura diesel ho modificato la centralina e ho più cavalli e più coppia, il giunto è compatibile con questa modifica.
R: Il giunto è stato testato anche su vetture multijet con più di 100 cv.

D: Posso acquistare il giunto direttamente da voi e montarlo dal mio meccanico?
R: No, la Prometeo non vende direttamente ai privati e si avvale di installatori specializzati per il montaggio; tali installatori garantiscono anche l’eventuale assistenza in caso di problemi.

D: Ma vendendo tramite rivenditori si paga un passaggio in più?
R: No si paga un servizio in più. E per noi la cosa fa molta differenza: i nostri rivenditori non sono solo commercianti, ma spesso sono ottimi meccanici che hanno notevole esperienza  sulle vetture per le quali proponiamo i nostri prodotti. Passando tramite di loro avrete una consulenza seria su quello che state acquistando, ma soprattutto avrete una persona fisica alla quale fare affidamento in caso di problemi. Noi abbiamo la certezza del corretto montaggio dei nostri prodotti, voi avrete un punto di riferimento  sul territorio.

D: E’ necessaria qualche manutenzione particolare?
R: No, il giunto una volta che è stato installato correttamente non richiede nessun tipo di manutenzione.

 

Distanziali ruota 15 mm per Panda modello 169:

 

D: Per quali pneumatici sono indicati i vostri distanziali?
R: I nostri distanziali ruota per la Panda 4x4 sono stati pensati e testati con i pneumatici 165/70 R14. Con tali coperture non si sono manifestati problemi particolari. Nel caso si decida di installarli in abbinamento ad altre ruote, i nostri installatori vi sapranno fornire le risposte caso per caso.

D: Sono forniti anche di bulloneria?
R: Si certo, bulloneria automotive di classe 10.9

D: Perché sono così cari?:
R: Perché sono costruiti in Ergal, una delle leghe di alluminio più pregiate e resistente (e quindi più care)
perché sono specifici per la Panda 4x4, non sono universali, quindi realizzati in piccoli lotti; molti distanziali universali hanno bisogno di un anello di centraggio per permettere il montaggio, a noi questa soluzione non piace, perché è comunque una fonte di possibili squilibri in quanto si sommano le tolleranze di due centraggi;
perché sono anche anodizzati per garantire una resistenza notevole agli agenti corrosivi;
perché sono costruiti in Italia;

D: Posso installarli personalmente?
R: Il montaggio è abbastanza semplice, però anche in questo caso preferiamo sia effettuato presso una autofficina. Lo smontaggio delle ruote è comunque un buon momento per far verificare l’impianto frenante e per controllare lo stato generale di usura del gruppo mozzo-sospensioni.


 
       
       
       
 
 
 
 
Prometeo Meccanica - Prodotti, progettazione, prototipi    
     
   

 

 

 

   
 
 
  © 2016 Prometeo Meccanica | Sito generale| Contattaci